Loading

Configuratore AODD

Configuratore AODD

L’impiego delle Pompe AODD nel settore biofarmaceutico per la produzione di vaccini e antigeni

26 Novembre 2021
L’impiego delle Pompe AODD nel settore biofarmaceutico per la produzione di vaccini e antigeni

Le particolari esigenze del settore biofarmaceutico

Le tecnologie di pompaggio a doppio diaframma possono essere impiegate in molte applicazioni caratterizzate da complesse esigenze di trasferimento fluidi come l’industria biofarmaceutica dedicata alla produzione di vaccini e antigeni. In questo post vogliamo approfondire l’utilizzo delle pompe AODD in applicazioni che comportano la manipolazione di materiali sensibili alla contaminazione evidenziando vantaggi e punti di forza in termini di performance e sicurezza.

L’impiego di una pompa a membrana preserva il liquido dal rischio di essere sottoposto ad un taglio aggressivo e riduce al minimo il rischio di perdite che potrebbero comportare la contaminazione del prodotto e dell’ambiente circostante. Le esigenze di trasferimento fluidi all’interno del settore biofarmaceutico sono molto variegate e possono comprendere: sangue, plasma e sottoprodotti, colture cellulari, soluzioni per la produzione di vaccini, disinfettanti e soluzioni igienizzanti, soluzioni per il rivestimento di pillole, soluzioni per la cura degli occhi o colliri, vitamine, creme e lozioni.

Le particolari esigenze del settore biofarmaceutico

Vantaggi delle pompe a membrana nel settore biofarmaceutico

Negli ultimi decenni la tecnologia delle pompe a doppia membrana si è evoluta in maniera significativa diventando una soluzione affidabile in grado di incontrare le complesse esigenze di trasferimento fluidi presenti nell’industria biofarmaceutica. Il concetto di diaframma non è nuovo nell’industria biofarmaceutica a causa dell’elevato impiego di valvole a diaframma dovuto alle buone caratteristiche di mantenimento del prodotto e all’elevata facilità di pulizia. A queste caratteristiche le pompe a doppia membrana aggiungono l’ulteriore benefit di una configurazione costruttiva semplice priva di elementi meccanici che potrebbero causare rischi di guasto o di usura.

All’interno di un qualsiasi procedimento produttivo del settore biofarmaceutico esistono dei rigidi protocolli finalizzati a ridurre al minimo i casi di perdite di prodotto, incrostazioni o contaminazioni incrociate. In questo senso la tecnologia a doppia membrana è in grado di offrire una serie di vantaggi in molte aree cruciali.

Mantenimento e purezza del fluido trasportato: L’impiego delle pompe AODD consente di gestire i processi di riempimento e svuotamento in maniera contemporanea eliminando la necessità di ricorrere a sistemi di spurgo dei gas che potrebbero causare una potenziale contaminazione del fluido trasportato.

Versatilità delle pompe all’interno della filiera produttiva: Le lavorazioni farmaceutiche richiedono il completamento di operazioni industriali molto complesse. Una di queste è il trasferimento di fluidi lungo tutta l’ampiezza della filiera produttiva. La tecnologia AODD garantisce un’elevata versatilità per eseguire le operazioni di trasferimento in modo affidabile ed efficiente a qualsiasi livello della gerarchia di produzione.

Funzionamento a secco: Le pompe AODD eccellono in questo tipo di applicazioni perché possiedono caratteristiche progettuali che consentono loro di auto adescarsi e di funzionare a secco senza incorrere in rischi di danneggiamento. Queta tipologia di design progettuale le rende idonee a gestire i processi di Clean in Place (CIP), Campionamento, Filtraggio e Separazione presenti con molta frequenza all’interno del settore biofarmaceutico.

Pulizia e Manutenzione: La pulizia e la manutenzione delle pompe AODD risulta molto semplice grazie alla particolare configurazione costruttiva. All’interno dei processi che richiedono elevati standard igienici, le pompe AODD sono progettate per essere soggette a cicli di pulizia automatica (CIP) eliminando così gli interventi manuali ed i rischi di contaminazione. La semplicità costruttiva e l’assenza di parti meccaniche all’interno del corpo della pompa riducono inoltre il rischio di danneggiamento e di usura dei materiali con ottimizzazione dei costi di intervento e di manutenzione.

Vantaggi delle pompe a membrana nel settore biofarmaceutico

Conclusioni

Grazie al loro design semplice ma innovativo, le pompe a doppia membrana hanno dimostrato di essere in grado di:

  • Soddisfare costantemente le esigenze di settori complessi.
  • Funzionare in modo efficiente, affidabile e sicuro in un’ampia gamma di applicazioni critiche per la gestione dei fluidi.
Condividi il post:

Richiedi informazioni









    Iscrivimi alla vostra newsletter
    Tutti i campi contrassegnati con asterisco (*) sono obbligatori