Loading

Configuratore AODD

Configuratore AODD

Come smontare una pompa centrifuga

10 Luglio 2020

COME SMONTARE UNA POMPA CENTRIFUGA 

Con poche e semplici operazioni è possibile controllare, e nel caso sostituire, eventuali componenti danneggiati o usurati di una pompa centrifuga, oppure effettuare interventi preventivi.

Come smontare una pompa centrifuga? Si proceda come segue: solo dopo essersi accertati che la pompa sia lavata internamente, quindi priva di sostanze pericolose. Debem Srl non assume alcuna responsabilità per danni a cose o persone, derivanti dall’applicazione delle seguenti istruzioni in assenza dei necessari requisiti di sicurezza per l’ambiente e gli operatori.

SMONTARE UNA POMPA CENTRIFUGA ORIZZONTALE MB con TENUTA A SOFFIETTO

Smontare una pompa centrifuga orizzontale MB con tenuta a soffietto è semplice. Di seguito i passaggi:

1) scollegare i cavi elettrici in ingresso alla calotta del motore elettrico

2) scollegare la pompa dal circuito

3) rimuovere le viti (1)

4) disaccoppiare il corpo pompa (2) e l’o-ring (13)

5) svitare il cappellotto (3), assicurandosi di bloccare la girante tramite utilizzo di una cinghia morbida, in modo da non danneggiare le palette

6) estrarre la girante (4) dall’albero (10), prestando attenzione agli o-ring di tenuta (11 e 12)

7a) Nel caso di pompe MB 80/130 – TS, estrarre la tenuta meccanica a soffietto (5) assieme al cilindro metallico (8) e all’anello di silicio comprensivo del suo o-ring (14 e 15)

7b) nel caso di pompe MB 130/180 – TS, estrarre la tenuta meccanica a soffietto (5) e l’anello di silicio comprensivo del suo o-ring (14 e 15)

8a) Nel caso di pompe MB 80/100 – TS, disaccoppiare la flangia porta tenuta (6) dai restanti elementi

8b) Nel caso di pompe MB 110/180 – TS, disaccoppiare la flangia porta tenuta (17) dalla flangia posteriore (19), rimuovendo le viti di serraggio (16); assieme ad essa dovrà essere rimosso anche l’o-ring di tenuta (18)

9) rimuovere la viti (9) che fissano la lanterna al motore elettrico

10) estrarre la lanterna (7)

11) svitare il grano (non visibile nell’immagine) utilizzato per fissare l’albero della pompa all’albero del motore elettrico e procedere all’estrazione.

SMONTARE UNA POMPA CENTRIFUGA ORIZZONTALE MB con TENUTA LABBRO

Nel caso dobbiate smontare una pompa centrifuga orizzontale MB con tenuta a labbro dovete:

1) scollegare i cavi elettrici in ingresso alla calotta del motore elettrico

2) scollegare la pompa dal circuito

3) rimuovere le viti (1)

4) disaccoppiare il corpo pompa (3) e l’o-ring (7)

5) svitare il cappellotto (2), assicurandosi di bloccare la girante tramite utilizzo di una cinghia morbida, in modo da non danneggiare le palette

6) estrarre la girante (5) dall’albero (14), prestando attenzione agli o-ring di tenuta (4 e 6)

7) Estrarre il cilindro in ceramica (10) assieme alla rondella distanziale (11)

8a) Nel caso di pompe MB 80/100 – TL, disaccoppiare la flangia porta tenuta (8) dai restanti elementi

8b) Nel caso di pompe MB 110/180 – TL, disaccoppiare la flangia porta tenuta (16) dalla flangia posteriore (18), rimuovendo le viti di serraggio (15); assieme ad essa dovrà essere rimosso anche l’o-ring di tenuta (17)

NB: estrarre la tenuta labbro (9) dalla sua sede solo nel caso in cui risulti danneggiata

9) rimuovere la viti (12) che fissano la lanterna al motore elettrico

10) estrarre la lanterna (13)

1) svitare il grano (non visibile nell’immagine) utilizzato per fissare l’albero della pompa all’albero del motore elettrico e procedere all’estrazione.

SMONTARE UNA POMPA CENTRIFUGA A TRASCINAMENTO MAGNETICO DM 

Infine, nel caso dobbiate smontare una pompa centrifuga a trascinamento magnetico DM, i passaggi da rispettare sono questi:

1) scollegare i cavi elettrici in ingresso alla calotta del motore elettrico

2) scollegare la pompa dal circuito

3) rimuovere le viti (3)

4) disaccoppiare il corpo pompa (1) e rimuovere l’o-ring (5)

5) solamente nel caso in cui sia danneggiata, rimuovere la ceramica reggispinta (12) e la cuffia (2)

6) estrarre il gruppo magnetico interno comprensivo di girante e anello reggispinta in grafite (13 + 4 + 6), facendo attenzione a non danneggiare l’albero guida in ceramica (14)

7) nel caso sia danneggiato uno dei componenti, provvedere al disaccoppiamento degli elementi 13, 4 e 6

8) rimuovere l’albero guida in ceramica (14)

9) estrarre la ralla in ceramica (8)

10) estrarre il corpo posteriore (7) dalla sedo. A questo punto, il gruppo pompante è rimosso

11) rimuovere le viti a testa svasata (9)

12) estrarre il gruppo magnetico interno (10)

Passaggi successivi, quali la rimozione della lanterna, pregiudicano il centraggio di fabbrica, pertanto sono consentiti solo a personale qualificato (Debem Srl e suoi centri di assistenza autorizzati).

CONCLUSIONI

Se si desiderano istruzioni più dettagliate riguardo a “come smontare una pompa centrifuga”, si consiglia di consultare il manuale di uso e manutenzione.

Per qualsiasi ulteriore dubbio, il nostro ufficio tecnico è sempre a vostra disposizione.

Condividi il post:

Richiedi informazioni









Iscrivimi alla vostra newsletter
Tutti i campi contrassegnati con asterisco (*) sono obbligatori