Loading

Configuratore AODD

Configuratore AODD

La gestione dell’elevata viscosità delle pompe AODD

7 Gennaio 2022
La gestione dell’elevata viscosità delle pompe AODD

Una domanda molto comune posta dagli utilizzatori delle pompe pneumatiche a doppia membrana (AODD) è la seguente: qual è la viscosità massima di un fluido che può essere trasferito all’interno della pompa?

La risposta riguarda più il sistema di tubazione a cui la pompa è collegata rispetto alle caratteristiche tecniche della pompa stessa. Tuttavia, è possibile impiegare alcune tecniche per stimare i fattori che influiscono sulle portate nei sistemi di pompaggio a membrana con fluidi ad alta viscosità. Le domande a cui è necessario rispondere per determinare se un’applicazione risponde ai requisiti necessari per gestire fluidi con viscosità elevata sono le seguenti.

La pompa può aspirare il fluido alla portata desiderata?

1. La pompa può aspirare il fluido alla portata desiderata?

La risposta a questa domanda può essere trovata confrontando la capacità di sollevamento a secco della pompa con la perdita della linea di aspirazione. È pertanto necessario valutare se la capacità di sollevamento a secco della pompa supera la perdita della linea di aspirazione alla portata desiderata.

Per determinare se la pompa può aspirare il fluido da processare, è necessario calcolare la perdita della linea di aspirazione per la portata desiderata. Il diametro del tubo e la portata incidono enormemente sulla perdita della linea. Spesso è necessario aumentare il diametro della linea di aspirazione per compensarne la perdita. Una pompa AODD non può infatti funzionare in sistemi in cui la perdita della linea di aspirazione supera la capacità della pompa. Per soddisfare la portata desiderata, il diametro della linea di aspirazione deve essere aumentato in maniera tale da ridurre la perdita della linea di aspirazione entro le capacità operative della pompa AODD.

2. La pompa può superare la prevalenza dinamica totale del sistema?

Se la pressione di ingresso dell’aria supera la prevalenza dinamica dei sistemi, allora il fluido può essere trasferito nel sistema della pompa. Per la longevità della pompa AODD, i sistemi dovrebbero operare all’interno del range medio della capacità della pompa.

Per calcolare la prevalenza dinamica del sistema è necessario determinare la prevalenza statica totale e la perdita di linea per attrito. Se la perdita per attrito dovuta a una linea supera la pressione operativa massima della pompa è necessario aumentare il diametro della linea di scarico per ridurre le perdite ad un livello all’interno del range operativo della pompa AODD.

La scelta della pompa in base alle caratteristiche dell’impianto

La scelta della pompa in base alle caratteristiche dell’impianto

Debem rende disponibili per ciascun prodotto la documentazione che comprende le curve di correzione della viscosità. Queste riassumono le perdite per attrito che si verificano quando un fluido viscoso passa attraverso la pompa.

Dopo aver considerato la perdita della linea di aspirazione e la prevalenza dinamica del sistema è necessario considerare le perdite che si verificano durante il passaggio del fluido all’interno della pompa. Le curve di correzione della viscosità possono essere un aiuto in questo senso dal momento che mostrano chiaramente la diminuzione della capacità della pompa in base all’aumento della viscosità del fluido. La scelta della pompa deve pertanto tener conto della tipologia di fluito trasportato, della sua viscosità e delle perdite per attrito all’interno dell’impianto.

Conclusioni

Debem progetta e produce pompe pneumatiche a doppia membrana idonee a soddisfare qualsiasi necessità operativa e ambientale. All’interno della sezione dedicata alle schede tecniche forniamo tutte le informazioni e i dati relativi alle prestazioni delle pompe prodotte per agevolare la scelta di quella più adatta all’impianto di destinazione in termini di compatibilità chimica e viscosità del fluido. Configura la pompa più idonea alle tue esigenze o contatta il nostro servizio Clienti per ottenere maggiori informazioni.

Condividi il post:

Richiedi informazioni









    Iscrivimi alla vostra newsletter
    Tutti i campi contrassegnati con asterisco (*) sono obbligatori